Saleggi

Località - Locarno CH
Cliente - Comune di Locarno
Data - 2019
Area - 785 m²
Collaborazione con fernweharchitettura
L’ampliamento della Scuola dell’infanzia dei Saleggi di Locarno si inserisce in un contesto fortemente caratterizzato dalle preesistenze: l’asilo progettato dall’architetto Dolf Schnebli nel 1973. Il nuovo volume si sviluppa su due livelli ed è situato nella parte est dell’area. Il progetto non interferisce con l’idea originaria del progetto degli anni settanta, si posiziona definendo il quarto lato della corte centrale senza però impedire l’originario fluire degli spazi esterni.
La corte diventa così il cuore del nuovo complesso scolastico, il centro attorno al quale ruota l’intera Scuola. Le due nuove sezioni godono di un collegamento visivo sia con spazi esterni della corte sia sul giardino a sud, offrendo un rapporto diretto con l’esterno, come auspicato da Schnebli nelle sue architetture scolastiche.
Un semplice telaio in elementi di calcestruzzo prefabbricato è il leitmotiv architettonico che funge da collegamento visivo e funzionale con l’edificio esistente. All’interno di questa struttura in calcestruzzo è posta una scatola trasparente e leggera, che presenta tamponature in legno e grandi vetrate che si ripetono nelle dimensioni e nella forma.
key
login errato
login temporaneamente bloccato. Riprova più tardi.